Loyalty 2.0: oltre la carta

Condividiamo con piacere la sintesi del lavoro di gruppo promosso da Largo Consumo diretto da Armando Garosci per individuare e analizzare i nuovi modelli del loyalty facendo dialogare provider e gdo, coinvolgendo vendite, marketing e data analyst.

Quanto emerso ci profila una fidelizzazione in cui la relazione customer – brand è sempre più personalizzata, il coinvolgimento e la condivisione dei valori è centrale e tecnologie e analisi dei dati sono alleati fondamentali per la soddisfazione del cliente.

Bisogna emozionare, ascoltare, connettersi ai desideri dei clienti in modo coerente, costruendo un legame sempre più stretto.

Anche Promotica era al tavolo, online potete trovare tutti gli interventi, tra cui quello del nostro direttore Commerciale Alessandro Tiefenthaler.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email